Blog

Best seller Giugno

Buongiorno giraffe!!!

Oggi potete vincere 30€ di buono sconto da spendere in shopping. Ecco la nostra proposta; trovate qual è stato il bavaglino più venduto a maggio tra questi modelli:

Per partecipare, è molto semplice:

  • Lasciare un commento sul funky blog menzionando qual è il bavaglino più venduto a giugno.
  • Compilare il modulo con un indirizzo mail valido.
  • Giocare entro giovedì 9  luglio alle 23h
  • Il buono sconto è valido solo una volta su tutti i prodotti del nostro negozio on line senza acquisto minimo.

Pubblicheremo il vincitore venerdì 10 luglio e lo contatteremo via mail.

PARTECIPATE NUMEROSI!!!

Grazie mille per il vostro sostegno e continuate a seguirci su Facebook: https://www.facebook.com/funkygiraffe.it?ref=hl.

Potete trovare questi bavaglini bandane sul nostro sito:

http://funkygiraffe.it/un-paio-di-occhiali-da-sole-per-favore.html

http://funkygiraffe.it/elefanti-pigri.html

http://funkygiraffe.it/gatti-di-tutti-i-colori.html

http://funkygiraffe.it/andiamo-al-mare.html


BEST SELLER DI MAGGIO

Buongiorno giraffe!!!

Oggi potete vincere 30€ di buono sconto da spendere in shopping. Ecco la nostra proposta; trovate qual è stato il bavaglino più venduto a maggio tra questi modelli:

Per partecipare, è molto semplice:

  • Lasciare un commento sul funky blog menzionando qual è il bavaglino più venduto a maggio.
  • Compilare il modulo con un indirizzo mail valido.
  • Giocare entro lunedì 8 giugno alle 23h
  • Il buono sconto è valido solo una volta su tutti i prodotti del nostro negozio on line senza acquisto minimo.

Pubblicheremo il vincitore martedì 9 giugno e lo contatteremo via mail.

PARTECIPATE NUMEROSI!!!

Grazie mille per il vostro sostegno e continuate a seguirci su Facebook: https://www.facebook.com/funkygiraffe.it?ref=hl.

Potete trovare questi bavaglini bandane sul nostro sito:

http://funkygiraffe.it/pulcini-sull-verde-bandana-cotone.html

http://funkygiraffe.it/ciniglie-e-farfalle-sull-arancione.html

http://funkygiraffe.it/maialino-volante.html


SEI PRONTA PER LE VACANZE AL MARE?

Se hai già prenotato le tue vacanze al mare, starai sicuramente pensando alle valigie dei bambini: “E se fa freddo?, E se fa caldo?, E se andiamo fare una gita? E se… Ci sono tante cose nella valigia come domande su tutte le possibilità che possono capitare.

 

Ecco le nostre 5 cose da non dimenticare quest’estate al mare:

 

-La crema solare “protezione totale”: perché non sei mai abbastanza prudente con la pelle di tuo piccino.

-Capellino, berretto: a tinta unica, con degli animali, delle stelle … Il capellino è uno dei migliori alleati di tuo bambino mentre gioca nella sabia a fare dei castelli, oppure giocando con le onde.

-Un bel telo da mare: con i fiorellini, gli animaletti, il nome della spiaggia dove sei andata l’anno scorso. Tutti i disegni e colori andranno bene :)

-Due costumi da bagno: con i bambini, non è mai troppo portare due costumi: uno per il bagno e un altro per stare nella sabbia, a giocare senza l’umidità dell’acqua.

-Qualche spuntino leggero per evitare le crisi di fame: “Mamma, ho fame ADESSO!” In questo modo, guadagni un po’ di tempo per andare dal ristorante più vicino, prendere un buon pranzo e fare un pic-nic nella sabbia :)

 

Perché le tue giornate al mare siano più complete, Funky Giraffe ti aiuta a fare la valigia: i nostri bavaglini cotone sono anche un buon amico dei piccolini proteggendo il collo e i vestiti della bava.

 

BAVAGLINI PERFETTI PER LA GIORNATA AL SOLE:

Granchietto birichino giallo

Il sole di Barcellona 

BAVAGLINO DI NOTTE: da abbinare con i suoi vestitini la sera per andare fare la passeggiata oppure per andare mangiare fuori.

BAVAGLINO URBANO: per le passeggiate in città e confondersi nei soliti lavori stivali ;)

Lavori in corso

E voi, mamme, quali sono i vostri fondamentali per andare al mare?


NON TI SEI MAI CHIESTA PERCHÉ HAI AVUTO DEI BAMBINI?

Le mamme non hanno un istinto materno incrollabile, oppure non sono consapevoli delle conseguenze di essere mamma, al meno all’inizio ;)

 

Ecco le nostre buone ragioni (=conseguenze) per avere dei figli:

1) Via, la solitudine! Dal primo giorno, il tuo bambino sarà attaccato a te come una ventosa. Hai voglia di prendere la tua copertina e affondarti nella poltrona un giorno piovoso davanti alla tv? Eh, no, non è possibile! Faranno il giro della casa fino a trovarti con zero sforzo.

 

2) Ormai, sarai indispensabile. Sei proprio tu il centro dell’attenzione con i caprici, le crisi di rabbia, i pianti… “Mamma, voglio mangiare. Mamma, voglio andare dalla mia amica. Mamma voglio tornare a casa. Mamma, mi prendi le patatine di Peppa Pig?”

Uffa, non merito tanta attenzione, soprattutto in strada e nei negozi davanti a dozzine di persone ;)

3) Dal primo giorno di maternità, ti sei identificata con il gufo: sei sveglia di notte e dormi… un po’ il giorno. Le notti non sono più serene e silenziose e non ti eri mai accorta quanto erano lunghe le giornate :)

 

4) Non sei mai stata così brava a sopportare il dolore: mal di schiena, mal di testa, mal di… tutto. D’ora in poi, sei super woman: puoi fare di tutto e l’unica cosa che t’interessa è il dolore dei tuoi figli, non il tuo :)

 

5) I tuoi bambini litigano, si picchiano? Nessun problema, sei specializzata nella gestione delle crisi. Adesso, le parole più utilizzate sono: condivisione, tranquillità, solidarietà… YUhuuuuu!

 

E voi, quanto ha cambiato la vostra vita da quando siete mamme? Dai, siate sincere ;)


BEST SELLER DI APRILE

Buongiorno giraffe!!!

Oggi potete vincere 30€ di buono sconto da spendere in shopping. Ecco la nostra proposta; trovate quale è stato il bavaglino più venduto a Aprile tra questi modelli:

Per partecipare, è molto semplice:

  • Lasciare un commento sul funky blog menzionando qual è il bavaglino più venduto a marzo.
  • Compilare il modulo con un indirizzo mail valido.
  • Giocare entro domenica  10 maggio alle 23h
  • Il buono sconto è valido solo una volta su tutti i prodotti del nostro negozio on line senza acquisto minimo.

Pubblicheremo il vincitore lunedì 11 maggio e lo contatteremo via mail.

PARTECIPATE NUMEROSI!!!

Grazie mille per il vostro sostegno e continuate a seguirci su Facebook: https://www.facebook.com/funkygiraffe.it?ref=hl.

Potete trovare questi bavaglini bandane sul nostro sito:

http://funkygiraffe.it/glup-la-mosca.html

http://funkygiraffe.it/fiori-selvatici-sul-rosa.html

http://funkygiraffe.it/fiori-di-tutti-i-colori.html

http://funkygiraffe.it/fantasia-mimetica-azzurro.html


COMUNICARE CON IL TUO BEBÈ DALLA GRAVIDANZA

C’è un mondo da sperimentare nella pancia! Il feto è in grado di conoscere e abituarsi a delle sensazioni allegate alla sua mamma e a quelle che arrivano da fuori: il corpo della mamma, degli aromi, dei movimenti…

Quindi, come fare per dialogare con il tuo bebè e offrirgli un bel mondo di sensazioni: tatto, suoni, odori. Ecco qualche idea:

-Un massaggio della pancia: tutte le mamme l’abbiamo fatto spontaneamente. Piccoli cerchi con la mano sulla nostra pancia, come se il bebè fosse propriamente in braccio. Questo movimento aiuta il bebè a capire che lo proteggiamo e che siamo lì per lui.

Siccome la mamma è rilassata, il bambino prenatale sarà felice nella bella pancia. Per rilassarvi, potete chiedere un massaggio per le mamme incinte. Vi farà bene!

-Cantare canzoncine: abbinare una canzone a momenti di benessere e di gioia. Può trattarsi di canzoni che vi ricordano l’infanzia o dei momenti speciali. Per esempio, cantare una canzone tranquilla nel momento de la nanna gli farà ricordare che è tempo di rilassarsi.

-Raccontare una storia aiuta il bambino a riconoscere la voce. Tanti studi anche indicano che, una volta nato, il bambino la riconosce!

-L’aptonomia: è un metodo rivolto ai genitori che permette di mettersi in contatto con il bebè prenatale usando delle carezze e dei respiri. Lo scopo di questa tecnica è di creare il legame affettivo del bambino. Esistono tante preparazioni al parto che prevedono questa terapia.

Mamme, la comunicazione prenatale compromette anche il papà che non si sentirà escluso di questo legame di attaccamento.

E voi, che cosa avete fatto per comunicare con il vostro bebè nel grembo?


Best Seller di Marzo

Buongiorno giraffe!!!

Oggi potete vincere 30€ di buono sconto da spendere in shopping. Ecco la nostra proposta; trovate qual è stato il bavaglino più venduto a Marzo tra questi modelli:

Per partecipare, è molto semplice:

  • Lasciare un commento sul funky blog menzionando qual è il bavaglino più venduto a marzo.
  • Compilare il modulo con un indirizzo mail valido.
  • Giocare entro martedì  7 aprile alle 23h
  • Il buono sconto è valido solo una volta su tutti i prodotti del nostro negozio on line senza acquisto minimo.

Pubblicheremo il vincitore mercoledì 8 Aprile e lo contatteremo via mail.

PARTECIPATE NUMEROSI!!!

Grazie mille per il vostro sostegno e continuate a seguirci su Facebook: https://www.facebook.com/funkygiraffe.it?ref=hl.

Potete trovare questi bavaglini bandane sul nostro sito:

http://funkygiraffe.it/mamma-voglio-fare-il-calciatore-verde.html

http://funkygiraffe.it/cornetto-giallo.html

http://funkygiraffe.it/sono-troppo-figo-in-azzurro.html

http://funkygiraffe.it/passione-per-la-moda.html


Fare lo sport con i bambini: tu puoi!

Basta! Sei stanca di stare a casa a lavorare con il computer, fare il bucato, lavare i piatti, cambiare il pannolino…? Aiutoooooooo! Che è successo alle mie giornate di sport? Più nessuna scusa! Prendi tuoi bambini, infila le tute sportive a tutta la tribù e va al parco più vicino di casa.

1) Una partita di calcio libero con i bambini: c’è la versione più tradizionale di calciare la palla verso il tuo bambino e riprenderla per passarla di nuovo a tuo bambino (chi non è ancora molto bravo a colpire in linea retta). IN questo modo, sei tu chi corre di più! :)

C’è anche la versione “bimbi, tocca correre a voi!”: metti i bambini al centro, tra di tuo marito e te, lanciando la palla tra di voi perché i bambini cercano di prendere la palla e cambiare posto con gli adulti.

2) Una bella passeggiata in bicicletta. Se il bambino è troppo piccolo perché vada in bicicletta da solo, il seggiolino dietro la tua bicicletta è una buona soluzione. I bambini l’adorano!

Ecco un link molto pratico con tante passeggiate da fare in tutta l’Italia:

http://www.piste-ciclabili.com/bambini.php

3) Se sei una mamma moderna e trendy, puoi fare come le mamme di New York che corrono con il bebè nel passeggino a Central Park. Immagina l’emozione di tuo bambino andando alla velocità di una macchina di corsa. Yuhuuuuuuu!

4) Camminare: è anche valida una passeggiata attraversando tutta città. Dai, andiamo al parco, dopo in centro, poi torniamo su e, alla fine, scendiamo giù. Uf, in questo modo, i bambini si sono sfogati e sono così stanchi che la nanna durerà almeno due ore! Yupi, ora la mamma è libera per… fare la nanna anche lei! ;)

5) Se hai un bel giardino dove fare un allenamento nella tranquillità, possiamo consigliarti di seguire l’esempio di Kimberley Welman, una mamma australiana che condivide le sue sessioni di sport con i suoi figli. Ecco due video molto illustrativi ;)

https://instagram.com/p/0AUZULEN51/?taken-by=staystrongmummy

https://instagram.com/p/0sFGqAkNzM/?taken-by=staystrongmummy

Sei convinta? Allora, tocca a te. Via! :)


I CARTONI ANIMATI: NUOVE GENERAZIONI VERSUS I CLASSICI?

Il grande successo degli ultimi anni è Peppa Pig. Vedendo l’ammirazione con cui i nostri bambini guardano gli episodi, leggono i suoi libri, bevono l’acqua nei bicchieri con la faccia di Peppa, bisogna chiedersi nel ruolo educativo dei cartoni. Nel caso di Peppa Pig, devo riconoscere che non solo hanno un’estetica semplice, ma anche insegnano tante cose ai bambini: che cosa devono infilare quando fa freddo, che cosa si porta per fare un picnic, l’aiuto mutuo tra fratelli, etc. Ma, i bambini si accorgono di questi valori? Infatti, li imparano spontaneamente. Ecco la forza dei cartoni educativi!

Noi, mamme, ci ricordiamo del ruolo di Hello Kitty, Appe Maia, Atom la formica atomica, Calimero, David Gnomo, Gli aristogati, Isidoro, Pippi calzelunghe, Pixie & Dixie, Scooby Doo, Topolino, Willie Coyote… ? E ne mancano tanti ancora!

Cantiamo le loro canzoni, parliamo dei loro personaggi come se fossero degli amici che non vediamo da tempo, oppure abbiamo un pigiama con la faccia del nostro cartone preferito.

Ad ogni periodo, i suoi cartoni, le sue regole, la sua educazione. C’è sempre un denominatore comune: il divertimento e l’immaginazione!

E voi, quali sono i cartoni della vostra infanzia?


I PICCOLI RITUALI CHE FANNO UNA VITA

I nostri bambini non lo sanno, ma hanno bisogno di rituali: quando devo mangiare, a che ora faccio la nanna, quando mi canti una canzoncina, dove posso giocare…?

La vita di un bambino è piena di riti che lo aiuta a crescere e a capire il mondo che lo circonda. Ecco qualche abitudine immancabile:

1) Svegliarsi con il bacio di suo fratellino: “Mamma, oggi mio fratello non mi ha dato un bacio!”.

2) Tornare da scuola e fare il suo puzzle preferito, quelle con tutte le principesse insieme: Biancaneve, Cenerentola, Bella… Non manca nessuna! E l’ha fatto tante volte che riesce a farlo di memoria.

3) Mettere la sua gonna di principessa, la sua musica favorita e ballare come una matta ;) Occhio, soltanto è valida la SUA musica, con i classici di canzoni per bambini!

4) I video di famiglia: “Mamma, posso guardare i video?”. Ogni volta li ripassa tutti e fa una risata ad ogni momento. I migliori momenti: i suoi video di “più” piccolina, le cadute, le coccole con suo fratello.

E voi, quali sono i piccoli rituali di vostri bambini? Avete un maschio? Che cosa preferisce fare il vostro piccino?